HomeLa PNL è lo strumento perfetto nel coaching

La PNL è lo strumento perfetto nel coaching!



Scopri la PNL come modello di comunicazione. Impara come fare domande, come ascoltare letteralmente, come ristrutturare, guidare verso le soluzioni… Impara ad usare (e non solo a conoscere) il Meta-modello e il Milton Model.

La PNL è lo strumento perfetto nel coaching » Strumenti di Coaching » La PNL nel coaching per coach e manager: comunicazione efficace, struttura di incontri, esercizi pratici e testati.

Il “bravo” coach fornisce forma e strumenti e non dà mai soluzioni. Il “bravo” coach guida verso le soluzioni (del cliente) in modo etico, ecologico, veloce, prevedendo le interferenze (reali o interiori) che ostacolano il raggiungimento dell’obiettivo. In questo sito scopri come fare tutto questo: ascoltare letteralmente, utilizzare il Meta-modello (veramente) e il Milton Model.

Il “bravo” coach ascolta letteralmente, chiede… e chiede ancora. Il Coach non ha una risposta: ha mille domande. Il coach sa esattamente come parlare al suo cliente e come mettere in discussione i suoi limiti. Nel suo libro sul coaching, The Coaching Habit, Michael Stanier dice: “Say less, Ask more”.

Se la PNL è “Lo studio della struttura dell’esperienza soggettiva”, il “bravo” coach osserva la Struttura Interna di ciò che racconta il cliente: tra limiti e risorse e pone domande guida mirate. Ogni cambiamento è duraturo se parte da dentro e il coach vuole utilizzare gli strumenti di coaching e di PNL giusti per agevolare il cambiamento in profondità. La PNL fornisce modalità precise di installazione, memorizzazione e motivazione.


Far vedere alla mente ciò che si vuole è più veloce che chiedersi il perché.Debora Conti